Riflessioni #2 : il progetto privato